. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Simone Corbo

Simone Corbo

Frequento la IV E (triennio) del Liceo Scientifico 'G. Galilei' a Potenza (PZ)

Abito a Potenza (Potenza)
Basilicata
Italia


Il mio referente per la finale è

Claudia Romano

Chi sono

Quando penso alla mia infanzia, non posso che farlo con gioia e con gratitudine. Sono nato e cresciuto in una famiglia meravigliosa, che ha saputo insegnarmi la bellezza della vita e la fondamentalità dell'Amore. Se qualcosa ho imparato dalla vita che ho vissuto finora è che l'uomo non può fare a meno dell'uomo; che non può darsi felicità senza Amore donato.

Letture, film, musica preferiti

Non ho propriamente un genere preferito, ma è raro trovare un libro o un film che non mi piaccia. Credo che ogni manifestazione d'arte, se nasce autenticamente come arte, racchiude sempre in sé un grande potenziale di relazione; e dunque un grande potenziale di crescita. Idem per la musica: difficile trovare un veicolo più diretto di sentimenti; ogni tipo di musica mette a diretto contatto l'anima di chi compone e suona e l'anima di chi ascolta.

Hobby, interessi, curiosità

Pratico il Karate due volte alla settimana, frequento un Laboratorio di Scrittura Narrativa e prendo lezioni private di pianoforte. Nella mia Parrocchia sono ministrante e faccio parte del gruppo di animazione.

Il mio sogno...

Il lavoro che mi piacerebbe...

Non ho ancora un'idea ben precisa. Al momento attuale mi sento orientato verso il campo fisico-matematico, ma sono ancora molto incerto.

Le materie che mi interessano di più...

È difficile dire qualche materia in particolare. Penso che la scuola, specialmente il Liceo, offra a noi studenti una possibilità irripetibile: quella di aprire gli occhi sul mondo nella sua totalità; nessuna conoscenza (se si tratta di vera conoscenza) è inutile, ma tutto contribuisce a formare la personalità umana nella sua natura più vera: quella della relazione, sia col mondo che con gli altri.

Il mio rapporto con la scrittura...

Credo che la scrittura sia una parte fondamentale della mia vita. La scrittura è uno strumento di potenza eccezionale: esso permette di esprimere, nella più ampia varietà di forme, i pensieri più profondi dell'anima umana. Non è l'unico strumento, ma uniche sono le sue potenzialità. Al di fuori della scuola, frequento ogni settimana un Laboratorio di Scrittura Narrativa, che rappresenta per me la maggiore occasione di scrittura extrascolastica.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

La mia professoressa di Italiano ne ha parlato con la classe, invitandoci a partecipare. Per la preparazione ho utilizzato innanzitutto gli Allenamenti messi a disposizione sul sito delle Olimpiadi, ma anche un testo scolastico di grammatica e altri esercizi, anche online.