. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Tatiana Dell

Tatiana Dell'Anna

Frequento la IV A (triennio) del IISS 'P. Colonna' a Galatina (LE)

Abito a GALATINA (Lecce)
Puglia
Italia


Il mio referente per la finale è

Annantonia Impagliazzo

Chi sono

Mi chiamo Tatiana Dell'Anna e vivo a Galatina, in provincia di Lecce. Frequento la IV A del Liceo Classico "P. Colonna" della mia stessa città.

Letture, film, musica preferiti

La passione per la lettura è nata quasi per caso, quando mi sono ritrovata tra le mani un libro di Geronimo Stilton. Da allora non ho mai smesso di leggere. Il libro che ho riletto più e più volte è stato "E l'eco rispose" di Khaled Hosseini: ho apprezzato soprattutto la capacità dell'autore di analizzare con acume il groviglio del cuore umano. Per quanto riguarda la musica, ascolto un po' di tutto, non solo musica italiana.

Hobby, interessi, curiosità

Ho iniziato a suonare il pianoforte all'età di dieci anni e ancora oggi, appena ho un momento libero, mi piace rifugiarmi in quel mondo fatto di toni e semitoni, di pace e libertà.

Il mio sogno...

Spero di poter raggiungere il mio obiettivo: quello di diventare un medico.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Dopo un primo momento di incertezza, varie circostanze mi hanno spinto verso la facoltà di Medicina. Sarà un percorso lungo e impegnativo, ma ce la metterò tutta per coronare il mio sogno.

Le materie che mi interessano di più...

Trovo molto difficile rispondere a questa domanda. Tutte le discipline sono circondate da un'aura di mistero e si completono a vicenda.

Il mio rapporto con la scrittura...

Ho sempre considerato la scrittura una valvola di sfogo e il foglio bianco il luogo dove le idee prendono forma e divengono più chiare. Per questo motivo amo molto scrivere brevi racconti e poesie.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Sono stati i miei professori a spingermi a partecipare. Prima delle gare ho solo fatto qualche simulazione che il sito metteva a disposizione affidandomi sui concetti di grammatica che avevamo affrontato a scuola.