. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Francesca Trinchini

Francesca Trinchini

Frequento la II D (triennio) del Liceo Classico 'Torlonia' Avezzano (AQ) a Avezzano (AQ)

Abito a Avezzano (L'Aquila)
Abruzzo
Italia


Il mio referente per la finale è

Anna Rita Cosimati

Chi sono

Francesca, per gli amici Trink. Il tipo di persona che, per guardare il cielo, finisce a sbattere contro un palo.

Letture, film, musica preferiti

Sono convinta che I Miserabili di Victor Hugo sia la cosa più bella che sia mai stata scritta dopo la Divina Commedia. L'ultima scena de "L'attimo fuggente" con Robin Williams ("o Capitano, mio Capitano!") mi fa commuovere ogni volta. Ascolto musica o per ballare, o per pensare.

Hobby, interessi, curiosità

Il mio vero amore sono i libri: leggerli e scriverli. Le mie altre grandi passioni sono il teatro, l'arte e le lingue straniere.

Il mio sogno...

Quando ero piccola, puntavo a vincere il premio Nobel per la Letteratura, o a entrare nell'Accademia della Crusca. Diciamo che ci sto lavorando.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Da piccola volevo fare la scrittrice. In realtà, anche adesso vorrei fare la scrittrice, con l'unica differenza che ora valuto anche delle alternative: giornalista, o avvocatessa (per combattere per i diritti delle donne). Mi piacerebbe anche lavorare per una casa editrice, o, come dicevo quando ero piccola, in una "fabbrica di libri".

Le materie che mi interessano di più...

"Homo sum: humani nihil a me alienum puto." Il che, nel mio caso, significa: per quanto prediliga le materie umanistiche (letteratura, filosofia, storia dell'arte), anche la scienza può farmi innamorare.

Il mio rapporto con la scrittura...

La scrittura è sempre stata la mia passione. Conservo ancora i miei quaderni delle elementari, pieni di raccontini umoristici e fantastici. A dodici anni ho scritto un romanzo fantasy, "Dandelion - Il Lato Oscuro di Veronica Hebanell", pubblicato nel 2014; è il primo volume di una saga a cui sto lavorando. Scrivo per fuggire dalla mia vita, e allo stesso tempo per indagarla e comprenderla più a fondo.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Questa non è la prima volta che partecipo alle Olimpiadi di Italiano: nel 2015 ho anche gareggiato nella Finale tenutasi a Firenze, classificandomi al sesto posto nella categoria Junior. Quest'anno mi sono preparata ripassando sia la grammatica italiana che quella latina e greca.